Sito Mantice

コンテンツに移動します。

メインメニュー

I treni hanno fatto l’unità d’Italia più delle scaramucce di tre piccole guerre d’indipendenza, più di un portone   sfondato a Porta Pia. I treni ci hanno fatto conoscere italiani divisi dalla meravigliosa specie di dialetti. Prima di scendere alle stazioni, salutarsi, ci si scambiava l’indirizzo e almeno una cartolina di saluto arrivava a ricordo dell’incontro. L’Italia è stata unita dagli scompartimenti della seconda classe e la parola d’ordine e intesa, dopo i saluti e le presentazioni era una per tutti: “favorite”.

(da un breve saggio di Erri de Luca)

IL NOVECENTO
di Roberto Saguatti

  Il secolo scorso è stato senz'altro quello che ha dato vita a invenzioni straordinarie, impulsi alla vita sociale, grandi movimenti politici, grandi conquiste della medicina, ma anche due guerre mondiali, rivolte e perturbazioni geografiche e guerre nel mondo asiatico praticamente senza soluzione di continuità, pur spostandosi nelle varie aree.
  Sono migliorate le condizioni economiche e i rapporti umani, contemporaneamente si sono rafforzate le divisioni politiche.
Alcuni Paesi si sono molto evoluti, mentre altri, in particolare nella zona sub-sahariana, hanno continuato a darsi battaglia facendo di quei posti privi di sostentamento e istruzione, aree depresse sempre in lotta.
  Una delle cose più terribili, quale la scoperta della forza atomica, inizialmente utilizzata per scopi bellici, in seguito per scopi pacifici, come la produzione dell'elettricità , ha comunque causato sempre vittime.
  Con le loro immagini, i fotografi che espongono in questa mostra hanno cercato nella bellezza e nella conquista, ciò che li ha emozionati maggiormente.

Fotogalleria

 


  Terminata con successo a metà dello scorso Gennaio presso lo spazio Store & Caffè del Conad Superstore l'esposizione del  NOVECENTO - Ricordi di un recente passato con allegato il concorso "Vota la foto", i cui risultati sono riportati in questa pagina, dal 17 Febbraio fino al 16 Marzo la mostra  realizzata con le foto a tema dei soci del Mantice, è rimasta  in esposizione presso la Biblioteca Corticella in via Gorki.
  Dal 29 Maggio fino al 30 Giugno le 40 foto dell'interessante mostra rimarranno in esposizione presso la Biblioteca Casa di Khaoula in via di Corticella 104 e saranno visibili durante i normali orari di apertura della biblioteca.

Slide Show

Store & Caffè - Conad Superstore
Biblioteca Corticella
Biblioteca Casa di Khaoula
Store & Caffè - Conad Superstore
Biblioteca Corticella
Biblioteca Casa di Khaoula
1° Classificato: MAURO GAMBERINI
Treno delle castagne Faenza-Marradi 2
2° Classificato: SAPORI ARRIGO
"Museo Guggenheim - Bilbao"
3° Classificato: MAZZINI SIMONE
"Commodore 64"

E' di Mauro Gamberini
la foto più votata

  
Nella mattinata di martedì 16 Gennaio quattro volenterosi soci hanno smontato la mostra "NOVECENTO" installata presso lo spazio ricreativo Store & Caffè del Conad SuperStore ed hanno selezionato e contabilizzato i voti espressi dai numerosi e cortesi visitatori.
  La foto più votata è risultata essere la N.ro 12 di Mauro Gamberini ("Treno delle castagne Faenza-Marradi 2" ), seguita dalla N.ro 40 di Arrigo Sapori ("Museo Guggenheim - Bilbao") seguita, a sua volta, dalla N.ro 21 di Simone Mazzini ( "Commodore 64").
  Le foto che hanno raccolto i maggiori apprezzamenti rappresentano tre dei settori che maggiormente hanno caratterizzato lo sviluppo del Novecento: trasporti, architettura e comunicazioni di massa stanno a dimostrare la corretta interpretazione ed il corretto svolgimento del tema proposto dal Mantice ai propri soci.                 Fotogalleria        Video

  Presso il SOLE, ex MartiCafe', di via Riva Reno 100/C il Gruppo Fotografico "Il Mantice" del DLF di Bologna presenta, da Sabato 2 Giugno fino a Venerdì 15 Giugno 2018, una galleria di immagini da un evento musicale che

SAVINO MINGUZZI


ha realizzato e raccolto con il titolo di:

"Deus Ex Machina in concerto"


fotogalleria

 
Cerca
コンテンツに戻る | メインメニューに戻る